L’america sotto attacco – 1999

I siti del Senato degli Stati Uniti, della Casa Bianca e dell’Esercito americano, assieme a dozzine di altri siti governativi, cadono vittima di vandali cibernetici. In tutti, gli hacker scarabocchiano velocemente messaggi che vengono immediatamente cancellati. Uno dei più notevoli recita: “Crystal, ti amo sul sito della CIA, firmato “Zyklon”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *